Che cos'è una traduzione asseverata ovvero giurata ?

La traduzione giurata, o l'asseverazione, è un documento con valore legale tradotto in italiano o rumeno in modo da conservare il suo valore legale anche in traduzione. Questo tipo di procedura viene richiesto per documenti come certificati, diplomi, attestati, contratti e in tutti i casi in cui è necessario un’attestazione del traduttore relativamente alla veridicità del testo tradotto.
Con l’asseverazione quindi, il documento tradotto assume lo stesso valore legale di quello originale.

Il giuramento di una traduzione può essere compiuto in qualsiasi città italiana presso l'ufficio preposto del tribunale da un traduttore ufficiale (autorizzato), regolarmente iscritto presso le liste dei C.T.U. del Tribunale.

1) La traduzione deve essere giurata da chi ha tradotto il testo. L'atto deve essere composto nel modo seguente: documento originale o fotocopia o la copia conforme, traduzione, verbale di giuramento del tribunale.

2) Il verbale di giuramento deve essere apposto con il timbro fornito dal tribunale alla fine della traduzione.

N.B. Non è consentito in nessun caso tradurre da una lingua straniera ad un'altra lingua straniera. Pertanto, il traduttore dovrà comporre l'atto nel modo seguente, nel caso necessiti di una traduzione tra due lingue straniere:

1) documento in lingua straniera; 2) traduzione in lingua italiana con allegato relativo giuramento; 3) traduzione nella seconda lingua straniera, con relativo secondo giuramento.

4) Nel caso in cui si decida di omettere la traduzione di alcune parti del documento, si deve specificare esattamente, prima della traduzione e nella stessa lingua, quali parti non sono state tradotte.

5) I timbri contenuti nel documento da tradurre devono essere descritti e tradotti, come pure le firme manoscritte anche se illeggibili. Nel caso infatti tale scritte siano poco chiare o leggibili, occorre precisarlo con espressioni del tipo "timbro o firma illeggibile", ovviamente nella lingua della traduzione giurata. Anche le foto e le marche da bollo devono essere menzionate, come pure eventuali timbri o sigilli.

Marche da bollo o contrassegni: 1 da € 16,00 da applicare sulla prima facciata della traduzione ed inoltre, se le pagine della traduzione, compresi verbale di giuramento e firme, contengono un numero di righe maggiore di n. 100, 1 da € 16,00 sulla prima pagina, 1 da € 16,00 alla 101 riga e così via.

Traduzioni asseverate (giurate) per le lingue rumeno, italiano e moldavo presso il Tribunale di Milano